Più precisione e sicurezza per le soluzioni personalizzate di ORTEA

Fondata nel 1969, ORTEA SpA è un’Azienda leader nella progettazione e costruzione di stabilizzatori di tensione, parti magnetiche, apparecchiature elettriche in genere e, a partire dal 2014, di sistemi di rifasamento automatico.

L’attività più che quarantennale e i continui investimenti in ricerca e sviluppo hanno fatto di ORTEA una Società con un elevato grado di competitività e tecnologicamente all’avanguardia. La stretta collaborazione tra progettazione, produzione e marketing permette all’azienda di soddisfare le esigenze di una clientela sempre più ampia.

Dal 1996 ORTEA è entrata a far parte del Gruppo ICAR che riunisce importanti aziende italiane ed europee, specializzate nella costruzione di condensatori e di sistemi per rifasamento.

Oltre alla produzione standard, ORTEA è in grado di sviluppare e produrre con estrema flessibilità apparecchiature speciali su “specifiche” dell’utilizzatore grazie all’esperienza che la Società ha maturato in numerosi anni di sviluppo tecnologico applicato.

Le apparecchiature di ORTEA, stabilizzatori di tensione, trasformatori elettrici, sistemi di rifasamento automatico, ecc., hanno l’esigenza di essere contenute da armadi elettrici che hanno, ovviamente, la necessità di diverse forature sulle parti esterne (porte, tetto, pareti laterale) per poter alloggiare sistemi di raffreddamento, di comando e di controllo.

Proprio per soddisfare le esigenze dei propri clienti, in termini di flessibilità e tempistica, Ortea ha acquistato e installato presso il sito produttivo di Cavenago Brianza, in provincia di Milano, la soluzione Kiesling Perforex.

La Perforex è una macchina per lavorazioni di precisione completamente automatizzata utilizzata per forature, filettature, fresature, incisioni e sbavature di pannelli di montaggio, porte, tetti, pannellature o lavorazioni complete di armadi di comando monopezzo.

Ortea, ha acquistato una Perforex BC2014HS, ultima nata e Top di Gamma, per poter far fronte all’elevato consumo annuale di armadi. Questa soluzione infatti permette la lavorazione in contemporanea di 5 superfici piane, anche utilizzando diversi lay-out riducendo così i tempi, aumentando la quantità di parti lavorate e la qualità delle forature. E’ anche importante sottolineare i vantaggi in termini di sicurezza dell’operatore e la sostanziale riduzione della rumorosità, in quanto la macchina ha un limite di 80 db.

Grazie all’acquisto della soluzione Kiesling, Ortea ha potuto adattare la documentazione tecnica (ad esempio disegni formato DXF) rendendola riconoscibile dal software della macchina. Questo permette di realizzare la documentazione negli uffici tecnici e di inviarla via rete alla macchina, che risiede nell’area produttiva, dove l’operatore potrà effettuare automaticamente le varie lavorazioni in funzione delle commesse acquisite.

“La nostra azienda è già certificata ISO 9001, ISO 14001, OHSAS 18001, l’acquisizione di questa macchina ci ha permesso di incrementare il rapporto di qualità, produttività e sicurezza nell’ambito delle nostre attività già certificate.” Paolo Rizzi - Quality & EHS Manager Ortea SpA

“Per l’acquisto della macchina utensile, abbiamo valutato diverse soluzioni alternative offerte dal mercato. Abbiamo scelto la soluzione Kiesling in quanto ci garantiva livelli di qualità e sicurezza più elevati, a fronte di un ritorno dell’investimento (ROI) in tempi brevi” conclude Giorgio Cattaneo – CEO Ortea SpA