The principle e+

La gamma di chiller più efficienti al mondo. Blue e+.

Quali sono le principali caratteristiche del chiller Blue e+?

Guarda il video.
Avvia il video

Efficienza energetica grazie alla
tecnologia inverter CC

Refrigerazione pionieristica.

  • Circuito refrigerante con motori attivi a velocità regolabile per garantire il raffreddamento in base alle esigenze
  • Elevata accuratezza di regolazione grazie alla
    tecnologia inverter CC con due modalità di regolazione

Ecologico.

  • L’adozione della tecnologia a microchannel consente una riduzione della carica di refrigerante fino al 55 %

Confronto trasparente dell'efficienza.

  • Energy Efficiency Ratio: Valore di efficienza energetica a norme di legge
  • Seasonal Energy Performance Ratio:
    indice di prestazione energetica relativa al consumo annuale effettivo di energia
Scarica la brochure (PDF)

Comprovato potenziale di risparmio
grazie a tecnologie all’avanguardia


TopTherm Plus

2006

I primi chiller con rivestimento alle nanotecnologie

Blue e+

2017

I primi chiller con tecnologia inverter CC

Massima flessibilità

Un apparecchio per tutte le tensioni e le reti.

Video sull’alimentazione multitensione

Impiego in tutto il mondo:

  • 380-415 V, 3~, 50 Hz (+/-5%)
    440-480 V, 3~, 60 Hz (+/-5%)
  • Ampio campo di applicazione da -5°C a +50°C

Massima flessibilità

  • Un apparecchio per tutte le tensioni e le
    reti, utilizzabile in tutto il mondo grazie alla tecnologia
    inverter CC
  • Regolazione flessibile della potenza (20-100%)

La riduzione della complessità offre ancora maggiore spazio utile.

  • Nessuna modifica agli apparecchi e alle parti di ricambio
  • Minori costi di logistica e immagazzinaggio

Certificazioni e approvazioni internazionali:

  • cULus Listed
  • EAC
  • Risultati di misura certificati da TÜV Nord

Massima flessibilità

Montaggio e installazione.

  • Plug-and-play
  • Ingombro uniforme
  • Ingombro ridotto (0,29m²)
  • Ampia gamma di accessori
  • Conduzione dell’aria flessibile
  • Elevato campo di temperatura: da -5°C a +50°C

Montaggio rapido.

  • Pratica maniglia per il sostegno e il posizionamento
  • Golfari di sollevamento per agevolare il montaggio
Pompa a velocità variabile
Free-cooling integrato (funzionamento ibrido)
Condensatore raffreddato ad acqua
Olio/emulsione come mezzo frigorigeno
Tubazioni senza metalli ferrosi per acqua deionizzata

Raffreddamento che preserva
i componenti del sistema
garantendone la lunga
durata nel tempo.

Controllo costante del mezzo frigorigeno
e della temperatura

Tutto integrato

Sensore di flusso integrato
Controllo di livello integrato
Valvola di traboccamento integrata
Controllo feltri integrato
Numerose funzioni ON/OFF da remoto
Controllo flessibile della potenza

Interfaccia IoT

  • Per collegare i condizionatori e i chiller Blue e+ ai sistemi di monitoraggio, gestione energetica e/o ai sistemi sovraordinati del cliente
  • Analisi e parametrizzazione
  • Dati degli apparecchi disponibili nella maggior parte dei formati standard
  • Creazione di dashboard e analisi personalizzate
  • Si applica alla guida DIN superiore o alla stessa unità di raffreddamento


Start video

Dichiarazioni del cliente

«Siamo davvero colpiti dall'efficienza energetica del chiller Blue e+. Abbiamo ridotto del 50 per cento il consumo di energia rispetto a un prodotto concorrente della stessa fascia. Altrettanto ottimale è la facile accessibilità in caso di manutenzione.»

Jonathan Bechez, Refrigeration engineering consultant presso lo stabilimento Renault Le Mans


«Il nuovo chiller Blue e+ consuma oltre il 50% in meno di energia elettrica rispetto ai chiller precedenti. Con l'integrazione del nuovo chiller nell’armadio, il risparmio è superiore (più dell' 80%). Se si estrapolano i dati di un anno, il risparmio, a seconda del carico di lavoro della macchina CNC, arriva fino a 7.000 kWh», ha dichiarato Leo Pototzky (Project Manager GoGreen di Bosch Rexroth), impressionato dai vantaggi offerti dalla nuova gamma: «L'esempio illustra quanto siano ancora ampi i margini di miglioramento in molti settori.»

«Nella nostra comparazione diretta tra il nuovo chiller Blue e+ e un chiller tradizionale, l'EER potrebbe aumentare dal 2,62 al 4,49. In percentuale questo rappresenta un impressionante 71,37%. Con 5.000 ore di funzionamento, siamo in grado di risparmiare oltre 2.400 kWh di energia per unità, il che si traduce in un risparmio di € 410.»

Dott. Ing. Julian Müller, Research Assistant presso l'Università di scienze applicate di Würzburg-Schweinfurt