Apprezzano in particolare l’approccio intuitivo e modulare del sistema e il supporto software di Rittal: Hans-Peter Kasparick e Olaf Günther di Siemens WKC

La maggior parte degli innumerevoli armadi di comando che escono ogni anno dall’impianto WKC Siemens di Chemnitz, sono prodotti in piccole quantità. Ciò significa che processi di pianificazione e produzione super-efficienti e meticolosamente organizzati sono più importanti che mai. Solo in questo modo è possibile garantire il rispetto delle consegne e la massima qualità, cosa che a Siemens riesce da 18 anni grazie alle soluzioni di sistema complete di Rittal: a partire dal sistema modulare TS 8 ai componenti per la climatizzazione e la distribuzione di corrente fino ai tool di sviluppo 3D.

Siemens WKC sviluppa e realizza, come fornitore di soluzioni custom, armadi di comando di alta qualità prevalentemente per i produttori di macchine utensili e di macchinari per la produzione nonché per i sistemi di trasporto. Nonostante la produzione su commessa, l’azienda spicca sulla concorrenza per i rapidi tempi di consegna e gli standard di qualità senza compromessi. A tale scopo, tuttavia, i tempi dei cicli di produzione devono essere ridotti al minimo e tutti i processi perfettamente coordinati. Pertanto Siemens WKC si serve, in tutte le fasi di sviluppo e produzione, delle soluzioni di sistema complete di Rittal.

Già nella fase di modellazione 3D Siemens WKC utilizza la libreria di componenti RiCAD-3D di Rittal, la configurazione degli armadi avviene con Eplan Cabinet. Ugualmente integrato nel processo è lo strumento di calcolo Rittal Therm per la determinazione dei requisiti di raffreddamento. Con l’ausilio della progettazione computerizzata è possibile simulare e verificare la configurazione finale dell’armadio – ciò consente a Siemens di ridurre i costi di sviluppo, accorciare i tempi di consegna e garantire che tutti i componenti siano installati nel rispetto delle normative vigenti.

Segue infine la lavorazione meccanica. Gli armadi di comando TS 8 vengono consegnati just-in-time dal centro di logistica e distribuzione Rittal di Gera, eventualmente prelavorati se necessario. Inoltre i set di cavi possono essere precablati con il modulo di routing di Eplan – con notevole risparmio di tempo nella posa finale.

Dipl.-Ing. Hans-Peter Kasparick, responsabile Process Engineering e System Engineering, Siemens WKC: „Una delle principali ragioni per cui ci siamo rivolti a Rittal è la disponibilità di dati 3D e la completezza del sistema, dall’armadio di comando TS 8 alle possibilità di dissipazione del calore fino ai software come Rittal Therm.“