Protezione ambientale

Protezione ambientale presso Rittal

Informazioni sulla protezione dell'ambiente presso Rittal

  • AA-TL035 Divieti e dichiarazioni Rittal

    AA-TL035 Divieti e dichiarazioni Rittal sono disponibili per il download in tedesco e in inglese qui a destra.

  • RoHS & WEEE

    RoHS Compliance

    All of our products comply with the EU RoHS Directive "RoHS II" 2011/65/EU (Recast 2002/95/EC) and the associated Delegated Directive (EU) 2015/863 („RoHS III“).

    WEEE Compliance: WEEE Reg.-No. 11161726

    We registered for the relevant B2B categories under Rittal WEEE-Reg-No. 11161726.

  • REACH

    Registrazione, valutazione, autorizzazione e limitazione di sostanze chimiche

    Che cosa è REACH?
    Registrazione, valutazione, autorizzazione (rilascio) di sostanze chimiche è sinonimo di una nuova legislazione sui prodotti chimici dell'Unione Europea.

    Gli aspetti chiave sono:

    • Chiara regolamentazione della registrazione e dell'autorizzazione delle "sostanze chimiche". Tutte le "sostanze" (chimiche) con un volume di produzione / importazione pari ad una tonnellata/anno devono essere registrate dai produttori / importatori. La registrazione avviene esclusivamente presso la EchA (Agenzia Europea per le sostanze chimiche).
    • Inversione dell'onere di prova sul produttore delle "sostanze chimiche". Il produttore deve informare i propri clienti in modo "attivo" sull'impiego di "sostanze preoccupanti" ai sensi di REACH e offrire alternative. Ciò significa che Rittal deve essere informata "attivamente" dai suoi fornitori e a sua volta deve informare "attivamente" i suoi clienti.
    • No Data - No Market (nessuna registrazione – nessuna commercializzazione)

  • Auto-dichiarazione sull'ozono

    I prodotti per la climatizzazione della ditta Rittal soddisfano l'ordinanza sull'ozono dell'Unione Europea Nr. 1005/2009.

    I mezzi frigoriferi da noi utilizzati sono refrigeranti HFC che non contengono CFC. Non contengono e hanno un potenziale di abbattimento dell'ozono (ODP) pari a zero.

    Nel dettaglio Rittal utilizza i seguenti refrigeranti:

    • R134a
    • R407C
    • R410A

    Questi refrigeranti non rientrano nelle sostanze regolamentate dall'Ordinanza sull'ozono dell'Unione Europea Nr. 1005/2009 e non fanno nemmeno parte degl gruppo degli alogeni. I seguenti prodotti della ditta Rittal sono riempiti con refrigerante:

    • Condizionatori per armadi di comando (R134a)
    • Porte, armadi, pareto laterali climatizzate (R134a)
    • Impianti di raffreddamento (R134a, R407C o R410A)

    Ulteriori informazioni sui refrigeranti usati da Rittal sono disponibili nelle rispettive schede di sicurezza.

  • BattG Legge sulle Batterie

    Informazioni per il cliente sulla restituzione delle batterie industriali

    La ditta Rittal GmbH & Co. KG raramente piazza batterie industriali sul mercato. In linea di massima Rittal accetta la restituzione gratuita di batterie vendute presso i centri di fornitura o presso la sede centrale. In base alle dimensioni dell'azienda ci possono essere diverse regole per i singoli casi, che prevedono la restituzione e lo smaltimento delle batterie attraverso società autorizzate oppure accordi contrattuali con i clienti.