Anti-Fingerprint / Anti-Graffiti

Lo sporco non ha nessuna chance!

Gli antichi Greci lo sapevano già: il nostro mondo è costituito da minuscole particelle. Oggi la ricerca si avvale di questa conoscenza. La nanotecnologia impedisce la penetrazione nel regno dell'atomo e di conseguenza la modifica delle strutture dei materiali nell'ambito del nanometro.

Le nano-vernici creano una superficie ermetica, nella quale le minuscole particelle sono ammassate senza spazi liberi. I vantaggi sono ovvi: Lo sporco non ha nessuna chance! Niente più impronte digitali sulle tastiere e sui touchscreen. Lo sporco non riesce ad aderire e dove succede può essere facilmente rimosso. Persino i graffiti possono essere facilmente rimossi con un pulitore ad alta pressione. L'impiego di questa tecnologia è interessante non solo nel settore outdoor, ma anche nel circuito esterno degli scambiatori di calore, dove la riduzione dello sporco contribuisce a mantenere una performance a lungo termine.

 

Trasformare la visione in prodotto

  • Principio

    • Ridurre al minimo l'energia superficiale libera con la nanotecnologia chimica.
    • Strutture antiaderenti ad organizzazione autonoma.

  • Proprietà del prodotto

    • Trasparenza, buona capacità adesiva al substrato.
    • Protezione duratura e inerte della superficie con buona resistenza meccanica e chimica.

  • Effetto

    • Caratteristiche idro/oleorepellenti, ovvero un buon comportamento di scivolamento dell'acqua e dei fluidi organici.
    • Proprietà antiaderenti: quindi meno sporco e pulizia più facile, i graffiti possono essere rimossi con un pulitore ad alta pressione.

  • Campi di impiego

    • Superfici laccate (anche vernice a polvere).
    • Superfici in acciaio inox.