Rittal Configuration System (RiCS)

2020-01-10.

Rittal | Una nuova dimensione nella configurazione

Pioltello, dicembre 2019 – Rittal Configuration System (RiCS) è lo strumento di pianificazione e configurazione online di Rittal sempre disponibile e facilmente accessibile. RiCS rafforza ulteriormente il concetto di “Value Chain”, dando la possibilità a tutti gli utenti di progettare e configurare armadi compatti e di grandi dimensioni - sia nella versione modulare sia nella versione monoblocco - risparmiando tempo nel processo di progettazione e ordinazione dei singoli prodotti e degli accessori scelti.

Rittal Configuration System consente ad utenti poco esperti o privi di conoscenze specifiche di disegno tecnico di diventare completamente autonomi nel processo di progettazione e, al tempo stesso, di godere di importanti vantaggi quali configurazione senza errori, tempi ridotti di progettazione e database in continuo aggiornamento in funzione dei nuovi prodotti immessi sul mercato dai principali player sul mercato (ABB, B&R, Beckoff, Festo, Heidenhain, Kontrol, Lauer, Lenze Digitec, Mitsubishi, Phoenix Contac, Pro Face, Rittal, Siemens, Bosch, Rockwell, TCI, ADSTEC, Wachendoff).

Grazie al controllo di fattibilità, RiCS garantisce al progetto una perfetta assegnazione degli accessori, risparmiando ulteriore tempo nel processo di selezione. Una volta scelto, l’accessorio può essere collocato direttamente nella posizione specificata nel modello 3D del configuratore e visualizzato in tempo reale. La funzione “seleziona e trascina” consente di posizionare accessori come i ventilatori-filtro o i condizionatori negli spazi ancora liberi dell'armadio, per una configurazione più immediata e un risparmio in termini di tempo e di denaro.

Completata la selezione degli accessori, il configuratore calcola anche le relative feritoie e i fori necessari, in modo da includere nell’ordine anche le lavorazioni meccaniche. Feritoie, perni filettati, dadi, rivetti e un'ampia gamma di lavorazioni meccaniche possono essere integrate e rappresentate nel modello 3D. Non è necessario utilizzare programmi CAD alternativi ma, nel caso in cui fossero già disponibili i disegni CAD, è comunque possibile importare i dati nel configuratore. Grazie ai diversi livelli di personalizzazione è possibile scegliere i componenti di serie oppure personalizzare un armadio.

Con Rittal Configuration System i dati CAD possono essere trasferiti direttamente alla produzione per il controllo dei centri di lavorazione delle parti in lamiera come Rittal Perforex. Al fine di agevolare l’installatore nel montaggio dei singoli componenti, RiCS fornisce i dati CAD e dettagliate istruzioni d’installazione, aumentando ulteriormente la qualità del prodotto finito e aiutando a prevenire errori.

Grazie ai file RiCS generati dal configuratore, la quotazione di un prodotto personalizzato è quindi più rapida; il configuratore genera, inoltre, distinte, codici e disegni in formato DWG e DXF già pronti per essere trasferiti con semplici passaggi alle soluzioni “RAS”, così da consentire una veloce lavorazione di tutte le parti piani dell’armadio.

I configuratori sono disponibili in lingua italiana, nell’area prodotti del sito Rittal.it .